Feeds:
Posts
Comments

Posts Tagged ‘seggio’

E due!

E anche la seconda elezione nell’arco di due settimane è andata! Ho un sonno allucinante, ma a parte questo… due palle stratosferiche, ho finito di far qualcosa alle 10.00 di domenica mattina ed ho ricominciato a lavorare praticamente solo alle 15.00 di lunedì, in mezzo una noia mortale!

Intanto, complimenti alla Virgili, che ha recuperato 15 punti sull’avversario ed ha tenuto dalla parte giusta la provincia di Rovigo, che fa sempre piacere; un vero peccato per Penati a Milano, anche se arrivare a 0,4 non è comunque un brutto risultato, e chissà che gli scricchiolii interni al comune di Milano non facciano ben sperare alle prossime comunali.

Uno schifo il referendum, naturalmente, fa piacere lavorare per niente per delle ore… vogliamo toglierlo ‘sto cazzo di quorum obbligatorio? Maledetto Paese…

P.S.: un vero peccato non essere stato a Freiburg nel weekend…

Advertisements

Read Full Post »

Eccomi qua, back in the City, dopo aver inanellato un’altra elezione (la quinta? sesta? da membro del seggio, naturalmente): abbastanza divertente, in particolare le comunali con la proclamazione del sindaco, un paio di problemini felicemente risolti. Unico neo: domenica ho fatto 22 ore di uptime, con le ultime 4 di scrutinio con 4 verbali contemporaneamente, e ammetto di dover ancora recuperare del tutto la fatica.

Per quanto riguarda i risultati, che dire: pregi, la crescita dell’Italia dei Valori ed il calo del PDL (finalmente!), di brutto naturalmente la crescita della Lega ed il calo del PD, che è riuscito a giocarsi tutto il giocabile in giro per l’Italia. E’ triste la crescita del centrodestra in tutta Europa, ma è più triste pensare che la medesima in Italia è dovuta ai “politici” che ben conosciamo…

Tutto ciò per dire: si ricomincia in dieci giorni, referendum e ballottaggio per le provinciali, un altro weekend di fuoco (ma gli spogli saranno di pomeriggio, se non altro) con un esame quattro giorni dopo! Argh…

Read Full Post »